Loading...

Monastero di San Pietro in Lamosa

Apertura del Chiostro: sabato - domenica - festivi (aprile -ottobre) 10.00-12.00 / 15.00-18.00. Apertura della Chiesa: tutti i giorni 14.30-17.00

Il monastero prende il nome dalle Lame, le paludi che i Cluniacensi si impegnarono a bonificare con l’uso di nuove tecniche agricole, dopo aver  ricevuto in dono il complesso da due feudatari longobardi nel 1083. Durante  il Medioevo il monastero fu meta di pellegrinaggi ma anche luogo di sosta per  mercanti e viandanti, che percorrevano la strata de Franzacurta che da  Brescia conduceva a Iseo. Nel 1536 il monastero passò alle suore benedettine  di Santa Giulia di Brescia fino alle soppressioni settecentesche; quindi divenne di proprietà della famiglia Bergomi-Bonini che nel 1983 donò la  chiesa alla parrocchia di Provaglio. Restaurato negli ultimi anni, il monastero di San Pietro ha riacquistato l’aspetto originario e sono stati in parte recuperati gli affreschi che ornano la chiesa, alcuni dei quali  rivelano le influenze del Gambara, del Foppa e del Romanino.

Add to wishlist

Eventi che si terranno qui:

No items found.